Terremoto in Italia centrale: fermiamo gli effetti collaterali

Terremoto in Italia centrale: fermiamo gli effetti collaterali    A ogni disgrazia del nostro Paese ci sentiamo dire quanto siamo pronti di reazione e pieni di solidarietà. Come se non avessimo mai dimenticato quel, a qualcuno un po’ oscuro, stringiamoci a coorte, scolpito nella nostra mente da bambini. Arriviamo in tempo record, doniamo, ci attiviamo in tutti i... Continua »
novembre 11, 2016 / 0

Barbaro che non sono altro

Barbaro che non sono altro  Dici che “dobbiamo parlare in italiano”. Essì, vabbè, ma che vuol dire? Che non dobbiamo dire computer? Che non dobbiamo dire cocktail, marketing, brain storming? Che non dobbiamo dire look, meeting, pressing? E come dobbiamo dire allora? Come se non fossero parole… italiane!  Ci sono lingue protezioniste (il francese, per... Continua »
maggio 10, 2016 / 0

Io cammino!

Io cammino!  Avete mai provato a chiedere in giro quanti chilometri dista un luogo da un altro  limitrofo? E quanto tempo ci vuole per arrivarci a piedi? Ebbene, se lo fate, rivolgendo la domanda a più persone, scoprirete presto che le risposte ricevute spesso cozzano violentemente l’una contro l’altra. Trecento metri, ottocento... Continua »
aprile 2, 2016 / 1

Disegnare il futuro in chiave gay-friendly

Disegnare il futuro in chiave gay-friendly La conversione finale all’omosessualità immaginata da Trey Parker per i coraggiosi protagonisti del suo cartoon del 2004 “Gli Immigrati dal futuro (Goobacks)” (apparso in qualità di settimo episodio dell’ottava stagione della fortunata ed irriverente serie animata statunitense “South Park”) merita, a maggior ragione in quanto geniale prodotto intellettuale di... Continua »
marzo 9, 2016 / 0

AVELTAR o se preferite AVELSTELLAR

AVELTAR o se preferite AVELSTELLAR (Trattandosi di opera di pura fantasia, qualunque riferimento ad eventi realmente accaduti o futuri è del tutto casuale, così come immaginarie e irrealistiche sono tutte le affermazioni qui contenute. Questa inclusa)  Partiti ormai decenni fa dalla Terra, solcavano da anni i neri ed immensi spazi siderali. Avevano varcato ad una... Continua »
agosto 17, 2015 / 3

EXPO no EXPO sì EXPO però: un reportage

EXPO no EXPO sì EXPO però: un reportage                         Di rientro da EXPO, è tempo di valutazioni e bilanci, nonché di post dedicati, come costume di noi bloggers. Se magari non ci siete ancora stati,  sicuramente ne  avrete sentite di cotte e di crude, ed altrettanto sicuramente di crude e di cotte… e allora che ne dite... Continua »
giugno 26, 2015 / 11

Tutti al cinema

Tutti al cinema  A vedere quel nuovo film che racconta la triste storia di un ragazzo o di una ragazza che: o vive nelle rutilanti periferie urbane e/o megalopolitane per esempio di Londra però è un immigrato/a; o vive ancora in quei paesi lì, dai quali comunque sta per immigrare. E la sua... Continua »
giugno 2, 2015 / 0

Il giorno che muori

Il giorno che muori  Non te l’aspettavi, il giorno che muori. Eh no, che non l’avevi mica previsto. Che in effetti, a ben pensarci, il tempo di morire non ce l’avevi mica. Così impegnato/a in tante rotture di palle una dietro l’altra, e adesso zac! ti tocca che devi morire. Ma tu guarda, e... Continua »
maggio 3, 2015 / 1

La carta, i cellulari e il futuro dell’editoria

La carta, i cellulari e il futuro dell’editoria  E che c’azzeccano, direte voi? C’azzeccano, c’azzeccano… tanto per cominciare: ma dove vai, dimmelo tu, ma dove xaxxo vai senza la carta?!? Che non ce lo sai che sul computer si perde tutto, e pure se non si è perso tanto tu non lo trovi lo stesso? E quelli/e invece... Continua »
febbraio 12, 2015 / 0